Grasso,no enfatizzare aggressione Milano

Aggressore è un italiano e ha poco a che fare con la marcia

(ANSA) - ROMA, 19 MAG - L'aggressione in Stazione Centrale è "una reazione violenta ad un accertamento legittimo. Non bisogna enfatizzare un episodio per evitare di fare qualcosa che tutta Europa ormai sente e che dobbiamo far sentire anche a quella parte che non condivide". Lo ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso, confermando che sarà presente alla marcia.
    Grasso, arrivando all' ospedale Sacco, dove è ricoverato uno dei militari, ha ricordato che l'aggressore "è un italiano" e che, dunque, l'aggressione "ha poco a che fare con la manifestazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA