Pd: Renzi, non dico vattene, dico venite

Ma rispettare esito congresso

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - La "faticosa abitudine che si chiama democrazia interna, non si esaurisce con la richiesta di un congresso e del voto, non è a tempo, non è solo nel votare ma nel rispettare l'esito del voto". Lo dice Matteo Renzi nel suo intervento in direzione Pd. "A chi immagina di dire vattene, dico venite, confrontiamoci, aiutateci a capire. Rendete contendibile la leadership, anche a chi è fuori dal Pd, c'è il tesseramento aperto fino al 28 febbraio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA