Salvini, capisco chi voterebbe Mussolini

Però io non voglio uomini forti, ma idee forti

Non la spaventa la gente che dice di essere disposta a votare un nuovo Mussolini? "No, la capisco. Mi spaventa se mi metto nei panni di Letta, Monti, Gentiloni e Boldrini che non facendo nulla incentivano queste reazioni. Non uomini forti ma idee forti è quello che io mi sento di sottoscrivere". Così Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, ospite ieri sera di Gerardo Greco ad "Agorà-Duemiladiciassette" in prima serata su RaiTre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA