Berlusconi: 'Pronti a collaborare sulla legge elettorale'

Leader Fi a governo, serve stagione riforme costituzionali vere

"A tale governo noi non potevamo partecipare né collaborare: siamo invece molto interessati a collaborare a una nuova stagione di riforme costituzionali vere e - nell'immediato - a una riforma della legge elettorale che consenta agli italiani di votare il più presto possibile, con nuove regole che garantiscano un'effettiva corrispondenza fra maggioranza parlamentare e di governo e maggioranza degli elettori". Così Silvio Berlusconi in un messaggio a Sandra Savino, coordinatore di Forza Italia in Friuli Venezia Giulia.

"Dal governo Gentiloni e dal Pd ci aspettiamo che facilitino in sede parlamentare questo processo per arrivare ad una legge condivisa, nel comune interesse di garantire il funzionamento della vita democratica, pur nelle divergenti visioni politiche e programmatiche", ha aggiunto Berlusconi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA