Morto Casaleggio, M5S perde suo ideologo

Era ricoverato a Milano. Aveva 61 anni. Di Maio: "Rispettate il nostro dolore"

Redazione ANSA

Gianroberto Casaleggio muore il 12 aprile 2016. Aveva 61 anni ed è spirato in una camera di degenza dell'istituto Scientifico Auxologico di Milano, in via Mosé Bianchi, dove era ricoverato da almeno due settimane con un nome diverso da quello reale per tutelare la privacy. Nell'aprile del 2014 Casaleggio era stato operato di urgenza per un edema al cervello al Policlinico di Milano.

Il dolore di Dario Fo - "Da ieri sono sconvolto oltre ogni misura". Così Dario Fo ha parlato della morte di Gianroberto Casaleggio, il fondatore del Movimento 5 stelle che, secondo il premio Nobel, ha avuto il grande merito di avere "tolto di mezzo la banalità" e di avere "proposto un nuovo modo di agire, di comunicare e di offrire la propria partecipazione". Domani Fo parlerà ai funerali che si terranno alle 11 nella basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano. "Dirò qualcosa di semplice e facile - ha affermato - non so ancora cosa". 

UN GURU SCHIVO DAL PENSIERO RIVOLUZIONARIO

"Non ci sono capi - scriveva pochi giorni fa Casaleggio sul blog di Beppe Grillo per smentire il passaggio di consegne a suo figlio Davide in una nota che ora sembra un testamento - e l'unico leader riconosciuto sono i cittadini che fanno parte della comunità del M5S. Siamo - scriveva ancora - una comunità che si autodetermina in Rete e gli strumenti a nostra disposizione evolvono ogni giorno". Gli stessi concetti erano espressi da Casaleggio in una intervista all'ANSA, una delle pochissime concesse.

"Questa mattina - si legge in un post sul blog di Beppe Grillo - è mancato Gianroberto Casaleggio, il cofondatore del MoVimento 5 Stelle. Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia. Gianroberto ha lottato fino all'ultimo". Nel post figura anche un passaggio della lettera al Corsera: "Sono un comune cittadino che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive".

SUL PALCO DI PIAZZA SAN GIOVANNI

 

Beppe Grillo ha appreso della morte di Gianroberto Casaleggio a Napoli, dove si trovava per una tappa del suo tour in programma al Teatro Augusteo. Il leader del Movimento 5 Stelle alloggiava in un albergo del lungomare dove è arrivato Roberto Fico, presidente della commissione vigilanza Rai. Lo show in programma in serata nel capoluogo partenopeo è stato annullato e rinviato a martedì 17 maggio, in segno di lutto. Beppe Grillo è arrivato in treno a Milano da Napoli. Grillo, accompagnato da Roberto Fico non ha voluto rilasciare dichiarazioni e, scortato dalla Polizia, ha lasciato la Stazione Centrale salendo su un'auto che lo attendeva all'esterno. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in