Rotolo Torah sinagoga Biella è il piu' antico al mondo in uso

Lo conferma analisi Università Illinois, risalente attorno 1250

 La riunione di Consiglio della Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia, a Roma, si è aperta con "una notizia emozionante e di straordinaria importanza per l'ebraismo italiano". Così il presidente Dario Disegni ha annunciato l'esito di un'analisi scientifica a cura dell'Università dell'Illinois effettuata su un Sefer Torah (i rotoli della Torah) di grafia ashkenazita proveniente dalla sinagoga di Biella del quale il sofer (letteralmente 'scriba', colui che puo' trascrivere tra l'altro i rotoli della Torah) Amedeo Spagnoletto ha curato il restauro per conto della Fondazione. È stato infatti accertato attraverso un esame al Carbonio 14 che il rotolo può essere datato attorno al 1250: il più antico al mondo, ancora adatto alla lettura, in possesso di una Comunità ebraica. A darne notizia con molti servizi e approfondimenti è il notiziario quotidiano dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Pagine Ebraiche. .
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA