Roma, Marchini vince le consultazioni della Lega ai gazebo

Bertolaso quarto, dietro anche a Irene Pivetti e Francesco Storace

Alfio Marchini vince la consultazione dei gazebo della Lega a Roma e dà lo spunto a Matteo Salvini per chiedere vere primarie che designino il candidato sindaco del centrodestra. L'imprenditore che si presenta al Campidoglio da indipendente prende 4.534 voti su oltre 15 mila schede e stacca di quasi mille Irene Pivetti, ex presidente leghista della Camera da tempo trapiantata nella capitale. Terzo Francesco Storace con 3069 voti, solo quarto Guido Bertolaso - candidato ufficiale del centrodestra - con 2203. E così il segretario della Lega Salvini, inventore del sondaggio 'Per Roma ora parli tu', già a risultati parziali e con i candidati ancora vicini nei voti, chiede agli alleati Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni le primarie di coalizione. La leader di Fratelli d'Italia, quinta con 955 voti (davanti a Souad Sbai di 'Noi con Salvini', 508), stizzita risponde: "Vogliamo sapere se Bertolaso è il candidato unitario del centrodestra. Basta un sì o un no". L'ex capo della Protezione Civile taglia corto: "Non c'è tempo per discutere sul chi". Come a dire, in campo ci sono già io. Dall'altra parte gli avversari gongolano: "Il centrodestra è nel caos". 

 

 

GRAZIE mille ai volontari e ai 15.000 cittadini che hanno portato le loro idee ai gazebo di Roma: LIBERTÀ è partecipazione!

Pubblicato da Matteo Salvini su Lunedì 29 febbraio 2016
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA