Renzi, su diritti no zero a zero,noi gol

Di fronte a catenaccio noi dato il colpo per vincere partita

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - "L'obiettivo di alcuni era non fare nessuna legge e fare melina e allora ci voleva un colpo di reni per far svoltare la partita perchè fare uno zero a zero sui diritti sarebbe stato una vergogna": così Matteo Renzi sulla "partita" politica giocata sulle unioni civili, intervenendo alla Scuola di formazione del Pd. "Come quando nelle squadre si fa catenaccio ci voleva un colpo per vincere la partita". Renzi si è detto quindi "straorgoglioso" del risultato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA