Stepchild: Anm E-R, da Grossi un'offesa

'Speriamo che espressioni trovino pronta rettifica'

(ANSA) - BOLOGNA, 25 FEB - L'Associazione nazionale magistrati dell'Emilia-Romagna prende posizione contro le parole del nuovo presidente della Consulta, Paolo Grossi, ed esprime solidarietà al presidente del tribunale per i Minorenni di Bologna, Giuseppe Spadaro. Ieri, parlando dell'eccezione sollevata su una stepchild adoption, dichiarata inammissibile, Grossi ha detto che si trattava di "una piccola questione e di un giudice che non sa fare il suo mestiere". La giunta dell'Anm Emilia-Romagna "non può che sperare che le espressioni, attribuite dalla stampa al presidente della Corte Costituzionale, il quale ha criticato in modo inappropriato e offensivo l'operato del Presidente del Tribunale per i Minorenni di Bologna, non siano state adeguatamente meditate e siano destinate a trovare una pronta rettifica, in quanto mai si è assistito ad un tale abbassamento della soglia di correttezza istituzionale, per di più da parte del Presidente dell'Organo di massima tutela dell'Ordinamento nazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA