Fi, gravissima vicenda Wikileaks

Le intercettazioni in Italia della intelligence americana

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - "Mi sembra un fatto gravissimo quello che è accaduto. E' grave che Nsa si sia presa la libertà di intercettare sul territorio italiano la massimo livello e di questo non ha minimamente informato il Governo italiano che, a fronte di alcune nostre interrogazioni, ha sempre detto che si trattava di fatti non veri. Ora mi sembra obbligatorio che l'Esecutivo dia una risposta chiara". Lo afferma Paolo Romani, capogruppo di Fi al Senato, interpellato in merito alle intercettazioni della intelligence americana in Italia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA