Mafia:Bindi,continua legame con politica

'In Puglia rapporti preoccupanti'

(ANSA) - LECCE, 22 FEB - "Noi abbiano negato per molto tempo l'esistenza della mafia e forse continuiamo a farlo. Si riempiono pagine di giornali per dire che non esiste la mafia a Roma o non c'é ancora in Lombardia. La mafia esiste in Puglia, come in Campania, in Calabria come in tutto il mondo e se è mafia é chiaro il rapporto con la politica". Lo ha detto il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, in apertura dei lavori nella sede della Prefettura di Lecce. I lavori della Commissione nel Salento proseguiranno fino al 24 febbraio con una fitta serie di appuntamenti nel corso dei quali sarà presa visione della situazione dell'intero distretto giudiziario, composto dai Tribunali di Lecce, Brindisi e Taranto. "Qui - ha detto Bindi parlando della Puglia - c'è una presenza molto pericolosa che ha le caratteristiche del metodo mafioso tradizionale, droga, estorsioni, incendi, minacce. Ma presenta anche dei rapporti molto preoccupanti con la politica, che sono di particolare interesse per la nostra commissione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA