• Unioni civili, sospetti e tradimenti in Aula, Pd chiede 'pausa di riflessione'

Unioni civili, sospetti e tradimenti in Aula, Pd chiede 'pausa di riflessione'

Alta tensione al Senato, volano gli insulti, Lega attacca e M5S si sfila

E' cominciata tutta in salita ieri la discussione al Senato del disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili

Il Pd che non è riuscito a trovare una maggioranza per il "canguro",  rischia di  affrontare una lunga e rischiosa discussione sugli emendamenti. 

- Questa mattina il  presidente dei senatori Dem Luigi Zanda ha chiesto la convocazione della Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama per fare il punto sul ddl unioni civili. "Ieri abbiamo registrato un fatto politico nuovo - dichiara - un gruppo che sembrava favorevole a un iter del provvedimento ci ha ripensato. Quindi serve un lavoro di riflessione per riannodare dei fili politici". Si dovrebbe andare verso un rinvio dell'esame del testo alla prossima settimana.

Diciamo No a un rinvio della legge. Si discuta ora e seriamente. Si rinviino gli emendamenti farlocchi dei bigotti finti cattolici della destra". Lo dice nell'Aula del Senato Nunzia Catalfo di M5S, secondo cui "non si possono barattare i diritti con la democrazia, che va rispettata con emendamenti che non siano ridicoli ma entrino nel merito e consentano al Parlamento di discutere in maniera seria", sostiene. Noi, ammonisce Catalfo, "Non accettiamo strumentalizzazioni. Non abbiamo presentato alcun emendamento, per cui la legge a noi va bene così com'è. E non abbiamo fatto nessun accordo su emendamenti". 

 - Rissa sfiorata nell'Aula del Senato tra M5S e ex del movimento durante l'esame del ddl Unioni civili. Mentre parlava Nunzia Catalfo sono volate parole grosse tra Alessandra Bencini, oggi in Idv, e alcuni senatori Cinque Stelle. La tensione è salita quando Laura Bottici, che è questore del Senato, ha cominciato ad inveire aggressivamente su Bencini. A fermarla, facendo scudo col suo corpo, è stato un altro questore, Antonio De Poli dell'Udc. L'atteggiamento di Bottici è stato stigmatizzato dal presidente Grasso. "I questori dovrebbero mantenere l'ordine...".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA