Scotto, rimpasto è da prima Repubblica

Si sposta a destra asse politico dell'esecutivo

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Il segno prevalente di questo rimpasto sembra essere lo spostamento a destra dell'asse politico del Governo. Alfano per mandare giù la legge sui diritti civili ottiene la delega alla famiglia, i centristi passano all'incasso, il tutto in attesa che anche Verdini entri nel salotto buono. Sembra la riedizione del vecchio pentapartito dove ognuno ottiene qualcosa. Una operazione da prima repubblica in piena regola. Ma Renzi non era il rottamatore e il nuovo?". Lo afferma il capogruppo di Sinistra Italiana a Montecitorio Arturo Scotto commentando il rimpasto di governo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA