Firme false, 20 parti civili, esclusa LN

Cota ammesso, ma come semplice elettore. Prossima udienza 12/2

(ANSA) - TORINO, 26 GEN - Il gup Paola Boemio ha respinto, per mancanza di legittimazione, la richiesta di costituzione di parte civile della Lega Nord nel procedimento per le presunte irregolarità nella raccolta delle firme per alcune liste a sostegno della candidatura di Sergio Chiamparino alle ultime elezioni regionali. Sono state invece accettate le altre richieste di costituzione di parte civile, tra cui quella di Roberto Cota, in qualità però di semplice cittadino e non di segretario della Lega Nord. Le parti civili ammesse sono in tutto venti. L'udienza preliminare è stata aggiornata al 12 febbraio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA