Calderoli, impunità attira criminali

Fatti recenti dimostrano disastro dei 'buonisti'

(ANSA) - ROMA, 25 GEN - "I tragici fatti che ieri, a Genova e Pescara, hanno visto come protagonisti in negativo ancora una volta degli immigrati, sono la dimostrazione della disastrosa situazione nella quale i buonisti a prescindere hanno fatto precipitare il nostro Paese". Lo scrive su Facebook Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato.
    "La politica demenziale del governo Renzi-Alfano - aggiunge - ha portato alla realtà sintetizzata perfettamente pochi giorni fa dalle parole di un ladro tunisino, pluriarrestato e ogni volta rilasciato: 'Io in Italia faccio quello che voglio, sono dieci anni che sono qui, mi avete arrestato un sacco di volte ma dopo un giorno sono fuori. Io sto bene in Italia, non pago le tasse e non le pagherò mai, pago i migliori avvocati e i giudici mi mettono fuori'. Anziché la certezza della pena, per i criminali c'è la certezza dell'impunità, e il passaparola fa sì che ormai i delinquenti di tutto il mondo si riversino da noi, magari facendosi passare per aspiranti profughi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA