Su Amazon vestito Carnevale da 'piccolo profugo', polemiche

Caritas, 'azienda investa stessi soldi per giubbini salvagente'

Un vestito di Carnevale da "piccolo profugo" in vendita a soli 24 euro. L'annuncio, apparso sui Amazon, ha scatenato polemiche che hanno costretto il colosso delle vendite on line a rimuovere l'articolo. La storia viene raccontata da Famiglia Cristiana, che sul suo sito riporta anche le foto dei costumi in questione, per bambino e per bambina, con tanto di valigia inclusa.

"Forse l'azienda - commenta Oliviero Forti, responsabile nazionale Caritas emigrazioni - potrebbe investire gli stessi soldi per comprare un giubbino per un bambino che magari si trova in questo momento in mezzo al mare. Un messaggio commerciale in un momento storico così delicato è davvero vergognoso e da stigmatizzare".

Amazon, da parte sua, rileva Famiglia Cristiana, ha precisato che "gli articoli sono offensivi nel modo in cui sono presentati e che tale articolo è potuto apparire perché ci sono venditori terzi che inseriscono i loro prodotti su Amazon come market place. Non appena abbiamo avuto segnalazioni dagli utenti ci siamo mossi per rimuovere l'articolo di pessimo gusto".    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA