Corruzione: Mattarella, si può battere

Su di essa prosperano mafie. Batterle è a nostra portata

"Sconfiggere la corruzione, spezzare le catene della complicità, liberare la vita sociale da questo cancro è possibile". E' quanto scrive Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Mondiale contro la Corruzione, sottolineando come su essa prosperi la criminalità organizzata: "Sconfiggere le mafie è alla nostra portata", aggiunge. 

"Quando i meccanismi di controllo, di accertamento e di sanzione funzionano, non vuol dire che ha prevalso lo scandalo, ma vuol dire il contrario: che il cancro del malaffare è stato individuato e colpito": così Sergio Mattarella, per la Giornata contro la corruzione, sottolineando che sono "numerosi gli anticorpi presenti nella società civile".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA