Radicali,istituire tomba migrante ignoto

Farlo come si fece nel 1920 per i caduti della Grande Guerra

(ANSA) - TORINO, 2 GIU - Istituire la tomba del "migrante ignoto" a futura memoria di una delle "grandi tragedie del nostro tempo": questa la proposta rivolta al governo italiano dall'associazione radicale Adelaide Aglietta in occasione della festa del 2 giugno. "Crediamo - dicono Marco del Ciello, Silvja Manzi e Igor Boni - che sia necessario costruire una tomba del Migrante ignoto che, così come si fece nel 1920 per i caduti della Grande Guerra, contenga una delle tante salme rimaste senza nome".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA