Grecia: Varoufakis, euro irrevocabile per tutti Paesi membri

Ora riforme per nuovo corso per Europa

"L'euro è e deve essere irrevocabile per tutti i suoi Paesi membri, non solo perchè lo dicono i trattati ma perchè altrimenti non ci può essere davvero una moneta unica". Lo ha dichiarato il nuovo ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, al termine di una bilaterale con l'omologo francese Michel Sapin. 

Nei prossimi giorni, il nuovo ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, visiterà diverse "capitali europee", tra cui Berlino e Francoforte, dove incontrerà rappresentanti della Bce. Lo ha annunciato lo stesso ministro. 

Minimizzare impatto debito su partner - Sul fronte delle trattative sul debito e su una sua eventuale riduzione, "vogliamo minimizzare l'impatto su partner, e questo si può fare solo sostenendo la Grecia nel suo voler voltare pagina, in modo che possa ripartire e poi potersi permettere di ripagare tutto con gli interessi". Lo ha dichiarato il nuovo ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, al termine di una bilaterale con il ministro francese Michel Sapin.

Ora riforme per nuovo corso per Europa - Il nuovo governo greco vuole "riformare la Grecia, con impegno", nell'ambito di "un cambiamento dell'Europa che interrompa il circolo vizioso che si autoalimenta del debito e della deflazione". Lo ha dichiarato il nuovo ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, al termine di una bilaterale con il ministro francese Michel Sapin.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA