Rischio eruzione, evacuazioni a Vanuatu

Meta turistica molto frequentata

(ANSA) - ROMA, 03 AGO - Sono diecimila gli abitanti evacuati da un'isola dell'arcipelago della Repubblica di Vanuatu, nell'oceano Pacifico, per il rischio di eruzione del vulcano presente sul territorio. Dopo l'acuirsi dell'attività del vulcano dell'isola di Ambaé il Governo del Vanuatu ha decretato l'evacuazione immediata e obbligatoria di tutta la popolazione verso l'isola vicina di Maéwo. L'operazione ha l'appoggio dell'Onu che segue da vicino la situazione. L'arcipelago, che negli ultimi anni è diventato una frequentata meta turistica, è composto da 14 isole principali (con superficie sopra i 100 Km²) ed altri isolotti minori, con una distanza di quasi 900 chilometri fra quelle più settentrionali e quelle più meridionali. L'origine è vulcanica ed il territorio è in prevalenza montuoso, con punte vicine ai duemila metri e diversi vulcani tuttora attivi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA