'Chiesa spaghetti volanti' celebrerà nozze

Adepti venerano un mostro di spaghetti con scolapasta in testa

 In Nuova Zelanda è stata riconosciuta come organizzazione religiosa e ha ottenuto l'autorizzazione a celebrare matrimoni validi la chiesa dei 'Pastafarian', o Church of the Flying Spaghetti Monster, i cui adepti venerano un 'mostro' gigante fatto di spaghetti e indossano uno scolapasta come copricapo religioso. Per il direttore dell'Anagrafe Jeff Montgomery il caso "è uno dei più inconsueti", ma ha tenuto conto della filosofia del gruppo in materia di diritti umani e diversità spirituale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA