Responsabilità editoriale Xinhua.

Copie rare di libri antichi cinesi esposti a Taipei (2)

(XINHUA) - TAIPEI, 2 DIC - Lai Kuei-san, professore presso il Dipartimento di cinese dell'Università Normale di Taiwan, ha dichiarato che la mostra è di grande valore accademico e culturale.
    "Leggere un libro antico è come comunicare con i nostri antenati. Da qui, capiamo meglio da dove veniamo e dove si trovano le radici della nostra cultura", ha detto Lai. "Solo con una simile comprensione possiamo portare avanti la nostra tradizione culturale in modo creativo".
    La biblioteca universitaria ha una collezione di oltre 20.000 libri antichi cinesi, gran parte dei quali vi sono stati trasferiti dalla Cina continentale nel 1949.
    Lai ha detto che la ricerca su archivi e testi antichi richiede sforzi congiunti attraverso lo Stretto di Taiwan, aggiungendo che i mondi accademici su entrambi i lati dello Stretto si ispireranno a vicenda e contribuiranno entrambi a sostenere la cultura cinese da diverse prospettive e in aree diverse.
    Un seminario sulla bibliografia della dinastia Ming si è tenuto oggi a margine della mostra, che durerà fino al 1° marzo 2020. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA