Responsabilità editoriale Xinhua.

Banche cinesi rafforzano governance dei dati

(XINHUA) - SHENZHEN, 27 NOV - L'organizzazione di autoregolamentazione dell'industria bancaria cinese ha comunicato oggi che prepara standard tecnologici più avanzati per contribuire a governare al meglio i flussi di dati nel settore. Dal momento che si tratta di un settore tipicamente incentrato sui dati, una più forte governance del flusso imprime un forte incentivo all'efficienza e alla competitività dei finanziatori. Lo afferma Pan Guangwei, vicepresidente della China Banking Association (CBA), in occasione di un forum bancario digitale a Shenzhen, nel sud della Cina. Secondo Pan le banche possiedono enormi quantità di dati relativi a clienti e alle transazioni e devono affrontare problemi di integrazione, standardizzazione e applicazione dei dati, elementi che rallentano la trasformazione digitale del settore. La CBA lavorerà sugli standard tecnologici per semplificare l'analisi dei dati, la sicurezza e la gestione della qualità, in modo da costruire un solido ecosistema di governance dei big data. La governance dei dati è un processo per verificare che i dati di un'organizzazione siano coerenti e per definire le politiche sulle modalità di utilizzo dei dati. Il successo dei programmi di governance dei dati può aiutare a migliorare la qualità degli stessi, il processo decisionale aziendale e il rispetto delle norme da parte delle organizzazioni. (SEGUE).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA