Responsabilità editoriale Xinhua.

Giganti navali cinesi annunciano fusione

Avrà la più grande base di costruzione del Paese

(XINHUA) - PECHINO, 26 NOV - La China Shipbuilding Industry Corporation e la China State Shipbuilding Corporation Limited oggi si sono fuse in un'unica società con sede a Pechino. Il nuovo gruppo dispone ora di 147 istituti di ricerca scientifica, imprese e società quotate in borsa per un valore totale di 790 miliardi di yuan (circa 112,29 miliardi di dollari) e 310.000 dipendenti.
    La società ha la più grande base di costruzione e riparazione navale della Cina e le più complete capacità di ricerca e sviluppo nel campo della navigazione, con attrezzature marine in grado di soddisfare i requisiti degli standard tecnici internazionali e delle convenzioni di sicurezza. Negli ultimi anni, l'industria navale cinese si è rapidamente rafforzata. Tuttavia, rispetto alle potenze mondiali della cantieristica navale, la capacità di ricerca e manifatturiera della Cina nel campo delle navi ad alta tecnologi sono state insufficienti, mentre l'industria ha un eccessivo capacità produttiva.(SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA