Responsabilità editoriale Xinhua.

Villaggio cinese dà un calcio alla povertà

A Sanhe lanciato un toreno annuale amatoriale di pallone

(XINHUA) - CHENGDU, 19 NOV - Ma Zhongyu, un coltivatore di frutta di 31 anni del villaggio di Sanhe, adesso lavora come allenatore di una squadra di calcio, un cambiamento che non si sarebbe mai aspettato fino a qualche anno fa.
    "La nostra squadra è composta da vigili del fuoco, agenti di polizia e agricoltori, con un'età media di 30 anni", ha detto Ma, ricordando che in precedenza giocavano a calcio nello spazio usato per essiccare il grano al sole quando erano adolescenti.
    Nel 2015, due anni dopo la creazione della squadra, nel villaggio è stato lanciato un torneo annuale di calcio amatoriale, la Coppa Baoyou.
    La quinta Coppa Baoyou, appena conclusa, ha attirato più di 600 giocatori, anche stranieri, di 24 squadre provenienti da tutta la provincia, con un numero ancora maggiore di tifosi che hanno affollato il piccolo villaggio situato nel comune di Banzhuyuan a Chengdu, capoluogo della provincia del Sichuan.(SEGUE).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA