Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: scoperte antiche pitture rupestri in Qinghai

Altri 8 antichi siti rinvenuti lungo il fiume Tongtian

(XINHUA) - XINING, 19 NOV - Alcuni archeologi cinesi hanno scoperto otto diversi siti con tracce di pitture rupestri nel bacino del fiume Tongtian, nella provincia del Qinghai, in Cina nord-occidentale. Lo hanno annunciato oggi le autorità locali cinesi.
    Queste pitture sono sparse in otto diverse località lungo il Tongtian, nella regione da cui sorge il fiume Yangtze, nella Prefettura autonoma tibetana di Yushu della provincia del Qinghai. I dipinti appena scoperti risalgono a circa 2.600 anni fa. Le rappresentazioni comprendono figure di esseri umani, mezzi di trasporto, animali e vari simboli.
    "Le immagini e i simboli unici tra cui torri e guerrieri mi hanno profondamente impressionato", ha detto Jamyang Nyima, direttore dell'Istituto di Ricerca di Storia e Cultura di Yushu.
    L'esperto cinese ha aggiunto che questa scoperta contribuirà agli studi sulla storia umana, l'arte, la cultura e la religione nell'antico altopiano del Qinghai-Tibet.
    Secondo gli archeologi, ad oggi sono stati scoperti 59 diversi siti con 3.400 vari esempi di pitture rupestri lungo il fiume Tongtian. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA