Responsabilità editoriale Xinhua.

Reti sismiche, Cina assiste Paesi Sudest asiatico

Già completate in Laos, Myanmar, Thailandia e Malesia

(XINHUA) - GUANGZHOU, 12 NOV - La Cina sta aiutando sei Paesi del Sudest asiatico, che si trovano lungo la Via della Seta Marittima, a migliorare le proprie capacità di monitoraggio dei terremoti. Lo ha reso noto ieri l'ufficio sismologico del Guangdong.
    Sun Peiqing, direttore dell'ufficio sismologico del Guangdong, ha detto che con l'assistenza della Cina sono stati completati i centri della rete sismica in Laos, Myanmar, Thailandia e Malesia e che entro la fine di quest'anno sarà terminata la costruzione di 24 stazioni di monitoraggio dei terremoti in Paesi come Indonesia, Cambogia e Thailandia.(SEGUE)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA