Sparatoria base Usa: Nyt,'ha agito solo'

'Da prime valutazioni intelligence,non c'è legame coi terroristi

WASHINGTON - Un lupo solitario, che sembra essersi radicalizzato e aver agito da solo, senza legami con i gruppi terroristici internazionali: sono le prime valutazioni dell'intelligence americana, secondo il New York Times, sull' ufficiale dell'aviazione saudita che venerdì ha ucciso con una pistola Glock45 tre persone ferendone altre otto nella base aeronavale di Pensacola in Florida, prima di essere ucciso dalla polizia. Ma le indagini continuano perchè ci sono ancora molti punti da chiarire su Mohammed Saeed Al Shamrani, il sottotenente dell' aviazione militare saudita da due anni in addestramento nella base, uno dei tanti stranieri in training nelle strutture del Pentagono. Ad esempio, perchè tornò in Arabia Saudita per poi rientrare in Usa lo scorso febbraio, scomparendo per diversi mesi, pare vivendo nell'area di Pensacola.

Poco prima di aprire il fuoco, Mohammed al-Shamrani aveva pubblicato su Twitter un breve manifesto in cui definiva gli Stati Uniti "la nazione del male", riferisce Site, sito di monitoraggio del jihadismo online. "Sono contro il male e l'America nel suo insieme si è trasformata in una nazione malvagia", ha scritto il killer identificato come Mohammed al-Shamrani.   
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA