Usa, maltempo guasta rientri dalle feste

Stato di emergenza nel nordest, primi fiocchi a New York

(ANSA) - WASHINGTON, 1 DIC - Una tempesta di neve e forti piogge si sono abbattute sugli americani di ritorno dalle vacanze del Thanksgiving, con temperature decisamente invernali in tutto il Nordest e gran parte del Midwest del Paese. Sono 50 milioni le persone coinvolte da maltempo, in particolare sukla costa est, con lo stato di emergenza che riguarda diversi stati tra cui quello di New York.
    Nella Grande Mela forti precipitazioni hanno caratterizzato il meteo delle ultime ore e si attende anche una prima nevicata, come a Boston e Philadelphia. Enormi i disagi per il traffico aereo, con oltre 1.300 voli ritardati e oltre 700 cancellati in tutti gli Usa. La situazione rimane critica anche nei principali aeroporti della regione nordorientale del Paese, mentre pioggia e vento stanno interessando anche la West Coast e soprattutto la California.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA