Bloomberg lancia campagna contro Trump

Sarà online in stati chiave, ex sindaco Ny non vi comparirà

(ANSA) - NEW YORK, 15 NOV - Michael Bloomberg non ha ancora sciolto le riserve su una sua possibile candidatura alle elezioni presidenziali del 2020. Ma si appresta in ogni caso a diventare colui che singolarmente spenderà di più. L'ex sindaco di New York lancia infatti una campagna pubblicitaria digitale da 100 milioni di dollari per attaccare Donald Trump negli stati chiave, quelli ritenuti in grado di decidere le elezioni. Secondo quanto riporta il New York Times, Bloomberg non comparirà negli spot che saranno online in Arizona, Michigan, Pennsylvania e Wisconsin. I 100 milioni della campagna si andranno a sommare a qualsiasi cifra che Bloomberg potrebbe spendere nel caso in cui decidesse di scendere in campo e candidarsi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA