Usa: Carter evoca limite età presidente

'A 80 anni non avrei retto il peso della carica'

(ANSA) - NEW YORK, 18 SET - "Ci vorrebbe un limite di età alla presidenza". Lo sostiene l'ex inquilino della Casa Bianca Jimmy Carter, che ha oggi 94 anni, secondo cui il peso della carica più importante al mondo sarebbe stato troppo per lui quando ne aveva 80. A quell'età - ha detto - "non avrei potuto sostenere gli obblighi di quando ero presidente".
    Carter ha sollevato la questione dell'età dopo che gli è stato chiesto se intende ricandidarsi per il 2020 visto che ha effettuato un solo mandato da presidente. Anche se non ha fatto nomi, il riferimento è chiaramente sia a Joe Biden sia a Bernie Sanders, i quali se eletti avranno rispettivamente 78 e 79 anni il giorno del giuramento. Indirettamente un riferimento è anche all'attuale presidente Donald Trump, che ha adesso 73 anni. Riguardo alle sue preferenze per gli attuali aspiranti candidati democratici alla presidenza ha detto che non ha ancora preso una decisione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA