Usa testano missile. Russia,è escalation

E' la prima volta dopo ritiro Washington dal trattato Inf

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Gli Stati Uniti hanno condotto il primo test di un missile lanciato da terra dopo il ritiro dal trattato sulle Forze nucleari a raggio intermedio (Inf), che vietava simili lanci. Lo ha annunciato il Pentagono, citato dalla Cnn, spiegando che il test - nel quale il missile ha colpito un bersaglio a 500 km di distanza - è avvenuto con un missile con testata convenzionale partito dall'isola di San Nicolas in California.
    Washington si è ritirata dal trattato Inf con Mosca all'inizio di agosto, dopo anni di accuse alla Russia su asserite violazioni compiute nello sviluppo del sistema missilistico russo Ssc-8. Inf limitava lo sviluppo di missili lanciati da terra con una gittata tra i 500 e i 5.500 km. Il viceministro degli Esteri Sergei Ryabkovha commentato il test americano alla Tass: "Ci dispiace. Gli Usa hanno chiaramente imboccato un percorso di escalation della tensione militare. Noi non reagiremo alle provocazioni".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA