Trump, i miei tweet non sono razzisti

Gop non votino la condanna dem

(ANSA) - WASHINGTON, 16 LUG - Donald Trump difende i suoi tweet contro le quattro deputate dem e invita i repubblicani a non votare la risoluzione di condanna introdotta dai democratici alla Camera. "Quei tweet non erano razzisti. Non ho un osso razzista nel mio corpo! Il cosiddetto voto e' una truffa democratica. I repubblicani non dovrebbero mostrare 'debolezza' e cadere nella loro trappola", scrive su Twitter. "Questo dovrebbe essere un voto sul linguaggio osceno, sulle dichiarazioni e le bugie delle deputate democratiche che, lo credo davvero, in base alle loro azioni, odiano il nostro Paese", aggiunge, elencando poi le basse percentuali di non meglio precisati sondaggi per le deputate Ilhan Omar (8%) e Alexandra Ocasio-Cortez (21%). "Nancy Pelosi ha tentato di allontanarle ma ora sono per sempre sposate con il partito democratico. Ci vediamo nel 2020!", prosegue.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA