Spunta una nuova accusatrice di Epstein

'Andavo per fargli massaggi, mi violentò quando avevo 15 anni'

(ANSA) - WASHINGTON, 10 LUG - C'è una nuova accusatrice nel caso di Jeffrey Epstein: si chiama Jennifer Araoz e alla Nbc ha raccontato di essere stata violentata dal magnate quando aveva 15 anni.
    "E' stato terrificante - afferma la donna oggi 32enne - gli dissi più volte di fermarsi". L'episodio è accaduto nella casa di Manhattan di Jeffrey Epstein che Araoz aveva cominciato a frequentare un anno prima per praticargli dei massaggi durante i quali la ragazza indossava solo biancheria intima, per 300 dollari a visita.
    "Avevo solo 14 anni, che ne sai quando sei così giovane?", afferma, raccontando di essere stata "reclutata" fuori dalla scuola da qualcuno che lavorava per il magnate.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA