Canada: si dimette ministra del Tesoro

Jane Philpott, 'devo aderire ai miei valori'

(ANSA) - NEW YORK, 5 MAR - Il premier canadese Justin Trudeau perde un altro pezzo. A lasciare è Jane Philpott, ministra del Tesoro ed ex ministra della Dalute. La decisione di dimettersi è legata allo scandalo che si è abbattuto su Trudeau e i suoi fedelissimi, accusati di aver fatto pressione per evitare un'indagine penale ai danni di una grande azienda canadese di costruzioni, la Snc-Lavalin.
    "Devo aderire ai miei valori, alle mie responsabilità etiche e agli obblighi costituzionali", afferma Philpott, il secondo ministro a lasciare per le accuse a Trudeau. In gennaio era stata l'ex ministra di Trudeau per i Veterani, Jody Wilson-Raybould, a dimettersi sull'onda delle accuse di aver subito pressioni dall'ufficio del premier, quando guidava il ministero della Giustizia, per agevolare la Snc-Lavalin, sospettata di aver pagato milioni di dollari in tangenti in Libia all'epoca di Gheddafi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA