Trump sfida Pelosi: 'Terrò discorso su Stato Unione'

Speaker Camera replica: 'Non autorizzerò' e afferma che intende bloccare il presidente

Si profila un nuovo scontro fra Donald Trump e Nancy Pelosi, dopo che la speaker della Camera ha chiesto al presidente di rinviare il suo discorso per lo State of the Union (previsto il 29 gennaio al Congresso) per problemi di sicurezza legati allo shutdown. La Casa Bianca, secondo una fonte dell' amministrazione, è intenzionata ad andare avanti e ha chiesto di programmare i preparativi in vista del discorso all'House Sergeant-at-Arms, il dirigente della Camera responsabile del mantenimento dell'ordine a Capitol Hill.

Donald Trump ha scritto a Nancy Pelosi confermando di voler tenere il tradizionale discorso sullo Stato dell'Unione il 29 gennaio alla Camera, affermando che non ci sono motivi di sicurezza per rinviarlo. "Non vedo l'ora di vederla la sera del 29 gennaio alla Camera. Sarebbe molto triste per il Paese se lo State of the Union non fosse tenuto puntualmente, da programma e, molto importante, nello (stesso) luogo!", scrive.

Arriva la replica di Nancy Pelosi al presidente americano e annuncia che non autorizzerà il discorso sullo stato dell'Unione fino a che lo shutdown non sarà finito. Pelosi intende quindi bloccare la risoluzione con cui Trump ha chiesto di intervenire in aula nonostante le preoccupazioni per la sicurezza.

"Non sono sorpreso. E' vergognoso quello che sta accadendo con i dem", ha risposto Trump.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA