Per 53% americani, shutdown colpa Trump

Sondaggio, aumento sostegno al muro, il 42% lo appoggia

(ANSA) - NEW YORK, 13 GEN - Il 53% degli americani ritiene il presidente Donald Trump e i repubblicani colpevoli dello shutdwon in corso. E' quanto emerge da un sondaggio di Washington Post-ABC, secondo il quale il 54% degli intervistati e' contrario al muro con il Messico. Il 42% sostiene invece il muro, una percentuale in deciso aumento rispetto al 34% del gennaio 2017: il balzo è legato ai repubblicani che si sono schierati con forza con Trump. La percentuale dei conservatori che appoggio il muro è schizzata di 16 punti percentuali nell'ultimo anno dal 71% del gennaio 2017 all'87% attuale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA