Stato Washington boccia la pena di morte

Corte Suprema ordina di tramutare le condanne in ergastolo

(ANSA) - WASHINGTON, 11 OTT - La Corte Suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte viola la sua costituzione. Si allunga così l'elenco degli Stati Usa per i quali il ricorso al boia è illegittimo e incostituzionale, perché si tratta - viene sottolineato - di una imposizione decisa in maniera "arbitraria" e spesso sulla base di motivazioni razziali. La sentenza ordina quindi che per tutte le persone attualmente nel braccio della morte la pena venga tramutata in ergastolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA