Usa: Bloomberg torna dem e guarda a 2020

Ex sindaco Ny possibile candidato per prossime presidenziali

(ANSA) - NEW YORK, 10 OTT - Michael Bloomberg è di nuovo un democratico. L'ex sindaco di New York ha abbandonato la fede politica indipendente per tornare a registrarsi con il partito dell'asinello alimentando così le indiscrezioni sulla sua corsa alle presidenziali nel 2020. Bloomberg, 76 anni, al momento ha detto di non aver ancora deciso. "Oggi - ha scritto su Twitter - mi sono registrato di nuovo come un democratico. Lo sono stato per la maggior parte della mia vita e abbiamo bisogno di democratici per dare al paese l'equilibrio e i controlli di cui ha bisogno disperatamente". Il tycoon e' stato un democratico fino al 2001, poi fu eletto come sindaco di New York da Repubblicano. Fu riletto nel 2005 sotto lo stesso partito ma poi optò per essere un indipendente nel 2007 e nel 2009 fu rieletto per il terzo mandato appunto da indipendente. Nel 2016 ha parlato a favore di Hillary Clinton alla convention democratica.
    Più volte ha considerato di correre per la Casa Bianca, nel 2008, 2012 e 2016 ma ogni volta ha poi rinunciato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA