X Factor torna, senza Asia Argento. E' caccia al giudice sostituto

L'attrice non sarà presente ai live. Intanto replica a Bennett e smette di pagarlo

Torna X Factor senza Asia Argento dopo la vicenda dell'attore Jimmy Bennett. Ed è caccia al giudice sostituto visto che la Argento non sarà presente ai live.

Intanto l'attrice replica a Bennett attraverso il suo nuovo avvocato, Mark Jay Heller. La Argento smentisce di aver mai avuto una relazione sessuale con il giovane ex attore-bambino che l'accusa di molestie quando lui era minorenne e annuncia che ha bloccato i pagamenti concordati dall'ex compagno Anthony Bourdain per mettere la storia a tacere. "La relazione con Bennett non e' mai stata sessuale, ma alla fine si scoprirà che e' stata lei ad essere attaccata da Bennett", ha detto Heller che aggiunto: "Ora che Bourdain e' morto e non puo' commentare sul desiderio di evitare un potenziale scandalo, Asia non permettera' che nessun'altra rata del pagamento di 380 mila dollari concordato sia pagata a Bennett che ha gia' ricevuto 250 mila dollari".

X Factor al via, Asia Argento non sarà ai live - La dodicesima edizione di X Factor prende il via con le puntate registrate ed Asia Argento ci sarà, non però per i live. Assieme a Mara Maionchi, vincitrice della scorsa edizione, Manuel Agnelli e Fedez, l'attrice al centro delle polemiche dopo le accuse di molestie a lei rivolte da Jimmy Bennett, sarà regolarmente sul piccolo schermo di Sky, come giudice, per le fasi di selezione. La Argento non ci sarà però per le puntate dal vivo. "Di comune accordo con Asia Argento - recita un comunicato diffuso questa mattina - Sky Italia e FreemantleMedia Italia hanno deciso di interrompere la collaborazione per tutelare i concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma è che distoglierebbe l'attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica è il talento". Il quarto giudice, che sostituirà l'attrice, sarà però annunciato solo più avanti.

Al momento, Sky e la produzione non si sbilanciano sul nuovo giudice. "È una situazione complessa che però stiamo gestendo - ha detto Nils Hartmann, direttore delle produzioni originali di Sky Italia, durante la conferenza stampa di oggi - e nel giro di qualche giorno ci sarà il nuovo giudice". Nessun accenno e nemmeno nessun identikit del papabile sostituto della Argento, tuttavia, è stato fatto e i nomi circolati nei giorni scorsi (Elio, Nina Zilli, Baby K e Simona Ventura) restano al momento solo ipotesi non confermate in nessuna direzione. Pare esclusa invece l'ipotesi Morgan, ex compagno della Argento che dopo la diffusione dei rumors ha smentito di aver mai dato la sua disponibilità. "Le voci riguardo alla difficoltà di artiste donne che non vorrebbero prendere il posto di Asia - ha voluto però aggiungere Lorenzo Mieli di Freemantle - sono infondate. Le prime disponibilità che abbiamo ricevuto sono state proprio di donne, anche a supporto della persona e della figura di Asia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA