Mo, Olp: se Trump chiude ufficio interrompiamo contatti

Erekat, decisione Usa inaccettabile, piegata a Israele

WASHINGTON - Le autorità palestinesi hanno minacciato di interrompere ogni comunicazione con l'amministrazione Trump se gli americani chiederanno l'ufficio dell'Olp a Washington, in una lettera ufficiale. Lo ha reso noto il segretario generale dell'organismo palestinese Saeb Erekat, affermando che la decisione degli Usa è "inaccettabile". Erekat ha accusato gli Usa di piegarsi alle pressioni del governo israeliano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA