Las Vegas:compagna killer tornata in Usa

Al momento della strage si trovava nelle Filippine

(ANSA) - NEW YORK, 3 OTT - Marilou Danley, la compagna del killer di Las Vegas, è rientrata negli Stati Uniti dalle Filippine dove si trovava al momento della strage. Ad accoglierla al Los Angeles International Airport gli agenti della Fbi che la starebbero già interrogando.
    In particolare nel mirino ci sarebbero le transazioni finanziarie di Stephen Paddock, con i federali che hanno parlato di un bonifico per migliaia di dollari eseguiti dal killer proprio verso le Filippine. Anche se ancora non si conosce il beneficiario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA