Usa: il ministro della Sanità Tom Price si dimette

A comunicarlo la Casa Bianca. Nei giorni scorsi l'imbarazzo di Washington per la notizia di voli privati usati anche per affari personali e pagati con fondi pubblici

Il ministro della Sanità americano, Tom Price, si è dimesso. Lo afferma la Casa Bianca. Price "ha offerto le sue dimissioni oggi e il presidente le ha accettate", afferma la Casa Bianca, sottolineando che Don Wright assumerà temporaneamente le funzioni di ministro della Sanità.

Nei giorni scorsi l'imbarazzo della Casa Bianca dopo che era emerso l'utilizzo da parte di Price di almeno 26 voli privati del costo di oltre 400 mila dollari per la sua attività di governo, in alcuni casi mescolata ad affari personali e pagati con fondi pubblici. Price ha promesso che rimborserà, ma intanto Politico ha rivelato che la Casa Bianca aveva approvato l'uso di aerei militari per i suoi viaggi la scorsa primavera in vari Paesi oltreoceano, in Africa e in Europa, per un costo di oltre mezzo milione di dollari a carico del contribuente. In tutto, oltre un milione di dollari per i viaggi di Price. E Trump è furioso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA