Arrestato hacker-eroi che fermò WannaCry

accusato di aver creato un virus contro le banche

L'Fbi ha fermato l''hacker-eroe' che ha bloccato WannaCry, il virus protagonista in maggio del cyberattacco globale. Lo riportano i media americani, secondo i quali il 23enne Marcus Hutchins è stato arrestato a Las Vegas durante una conferenza di hacker. L'accusa e' quella di un coinvolgimento nel software maligno 'Kronos' con l'obiettivo di penetrare nei conti correnti bancari.
    Hutchins aveva bloccato WannaCry dalla sua camera da letto, usando lo pseudonimo MalwareTech.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA