Assange, Russia non è fonte nostri leak

Boss WikiLeaks, Clinton ha rapporti profondi con Arabia Saudita

(ANSA) - MOSCA, 05 NOV - "Hillary Clinton ha dichiarato che 17 agenzie d'intelligence Usa hanno individuato nella Russia la fonte delle nostre pubblicazioni. Ma è falso. Il governo russo non è la nostre fonte. WikiLeaks ha pubblicato materiale per 10 anni. In 10 anni abbiamo pubblicato 10 milioni di documenti, da diverse migliaia di fonti. E non abbiamo mai sbagliato". Così Julian Assange nella sua intervista pubblicata da RT. Il boss di WikiLeaks ha poi sottolineato che tra questi "800mila documenti di vario genere" sono legati alla Russia e che la maggior parte sono "critici nei suoi confronti".
    Assange ha poi detto che se si vuol capire la politica estera di Hillary Clinton bisogna "comprendere l'Arabia Saudita". "I rapporti tra Clinton e Riad sono davvero profondi", ha sottolineato. "Con la Clinton segretario di Stato, e le mail rivelano molte discussioni sul tema, con l'Arabia Saudita è stato siglato il più grande contratto di vendita di armi, pari a 80 miliardi di dollari".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA