SuperTuesday decisivo per Clinton-Trump

Si vota in 5 grandi Stati. Per Rubio ultimo appello

(ANSA) - WASHINGTON, 15 MAR - Giunge ad un svolta la cavalcata delle primarie americane con una nuova maratona elettorale - il 'Super Tuesday' parte terza - al via oggi in Stati cruciali tra cui Florida e Ohio che potrebbero determinare il destino di più d'uno dei candidati alle presidenziali. Sul fronte repubblicano soprattutto, che va alle urne con la formula 'chi vince prende tutto' e quindi con in palio un montepremi sostanzioso in termini di delegati. Ma anche su quello democratico dove Bernie Sanders potrebbe beffare ancora i sondaggi continuando a pungolare la frontrunner Hillary Clinton.
    Si vota in cinque stati: Ohio, Florida, Illinois, Missouri e North Carolina. In Florida è il momento della verità per Marco Rubio. Fin qui il giovane senatore su cui in principio sembravano poter confluire le speranze dell'establishment del Grand Old Party non ha vinto nulla di rilevante, ma ha voluto continuare la sua corsa almeno fino al suo Stato. Dove arriva però più che provato, di fatto 'già fuori'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA