Asse Rubio-Cruz, no aperture verso Cuba

Ma per Trump dopo 50 anni e' ora di un 'grande accordo'

NEW YORK - I due senatori repubblicani di origini cubane, Marco Rubio e Ted Cruz, ribadiscono il loro no alle aperture dell'amministrazione Obama verso Cuba, che a loro avviso aiutano solo il regime dei fratelli Castro. Per Donald Trump, invece, e' ora di cambiare politica: dopo 50 anni ci vuole "un grande accordo", ha detto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA