Apple, se perdiamo sarà stato di polizia

Parla il legale del gruppo, 'no a poteri illimitati governo'

(ANSA) - NEW YORK, 26 FEB - "Se la Apple perderà questa battaglia ci ritroveremo in uno stato di polizia": ad affermarlo il legale della casa di Cupertino, Ted Olson, in un'intervista alla Cnn, in cui ribadisce il rifiuto del gruppo di fornire all'Fbi la tecnologia necessaria per sbloccare gli iPhone. Olson mette quindi in guardia dalla possibilità di "un governo con poteri illimitati che potrà sempre ascoltare le nostre conversazioni telefoniche".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA