Kerry usò mail privata con Hillary

Da iPad, era senatore. Corrispondenza ora classificata 'segreta'

(ANSA) - NEW YORK, 3 FEB - John Kerry, da senatore, usò un account di posta elettronica privato per mandare informazioni all'allora segretario di Stato Hillary Clinton. Lo ha reso noto il dipartimento di Stato specificando che la corrispondenza risale agli anni 2011-12, quando l'attuale capo della diplomazia americana era senatore.
    Il portavoce di Kerry, John Kirby, ha detto che Kerry usò un account non ufficiale in data 19 maggio 2011 per mandare un messaggio alla Clinton e all'allora consigliere per la sicurezza nazionale Tom Donilon. Parte di quel messaggio è ora stato classificato come 'segreto' e quindi 'censurato' e parla di alcuni sviluppi in India, Pakistan e Afghanistan. Kirby ha anche aggiunto che quell'account non è più attivo e all'epoca non c'erano indicazioni che quelle informazioni potessero essere sensibili. Altre email furono mandate in diversi periodi del 2012 dal suo iPad.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA