Messico, uccise 6 persone, anche neonato

In due diversi agguati, sterminate due famiglie

(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Sei persone sono state uccise ieri sera nello Stato di Oaxaca (Messico), tra cui un bimbo di 7 mesi ed una ragazza di 14 anni. Il primo agguato, nel comune di Pinotepa Nacional, sulla costa, è costato la vita ad un commerciante di 24 anni e a suo figlio di sette mesi, che teneva in braccio. Uccisa anche la giovane moglie di 17 anni. Quasi contemporaneamente, nella località di Miahuatlán, killer hanno ucciso un padre di 40 anni e sua figlia di 14. La moglie è rimasta gravemente ferita dai colpi d'arma da fuoco, ed è successivamente morta in ospedale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA